Archivio delle news provenienti dalla società G.A.I.A. S.P.A

GAIA: MASSAROSA, FUMATA BIANCA PER I LAVORI URGENTI SULLE TUBAZIONI

Tre giorni fa è stato insediato un Tavolo di emergenza in GAIA S.p.A. con l'obiettivo di mettere in piedi in poche ore un protocollo d'urgenza condiviso con l'Amministrazione Comunale del Comune di Massarosa

e far fronte alle criticità derivanti dalla persistente torbidità dell'acqua acutizzatasi nelle ultime settimane, nonostante che nei mesi scorsi si fosse registrato un miglioramento, lento ma costante, determinato dagli interventi già realizzati. Oggi arriva la fumata bianca: le tubazioni si sostituiranno nei tempi strettissimi annunciati lunedì scorso, in tutto 1 milione e 170 mila euro di investimenti per GAIA S.p.A. impiegati per sostituire entro ottobre 2/3 di vecchia tubazione in acciaio, che corre in tutta Pian di Mommio, con un nuova tubazione realizzata con i più recenti materiali non ossidanti.

Già a metà giugno GAIA S.p.A. aprirà i cantieri per la sostituzione dei primi 1,5 km di tubazione (più 500 metri di fognatura in via Rotomboli), intervento da 370 mila euro da concludersi entro l’estate. A seguire partiranno anche i lavori di sostituzione di altri 4,5 km di condotte dell'acquedotto per un ulteriore importo di 800 mila euro, con conclusione dei lavori a ottobre.

Nel dettaglio, nelle prossime settimane, le sostituzioni verranno effettuate in via Ritomboli (compresa la realizzazione delle rete fognaria), via delle Fonti, via Marconi e parte di via della Francesca. Dopo qualche settimana, apriranno i cantieri anche in via dei Tulipani, via Ospedaletto, via del Confine, via Fondineto, via del Rio, via delle Casette, altra parte di via della Francesca, via del Ghivizzani (e aree limitrofe), via del Boccella e via della Scarda - via Francesca lato sud ed altri piccoli tratti collegati. Il tutto cercando di evitare il più possibile disagi alla viabilità nonostante la contemporaneità degli interventi nonché la portata e la complessità degli stessi.

Intanto, si sono conclusi i primi lavaggi in notturna sul Serbatoio di Piano di Mommio e il Serbatoio di loc. Venti, nonché le operazioni di manutenzione straordinaria sugli impianti di pompaggio, al fine di rimuovere i depositi ferrosi presenti. Subito dopo il fine settimana, a partire da lunedì 5 giugno, sempre di notte per limitare al massimo i disagi derivanti dalle operazioni di pulizia, verranno lavate mediante flussaggio tutte le tubazioni in tutti i materiali, quindi non solo quelle in acciaio, nelle zone di Piano di Mommio e da Mommio Castello fino a Corsanico. I lavaggi a tappeto verranno eseguiti nell'arco di una settimana, nel più breve tempo possibile: si inizierà con Pian di Mommio (5-6-7-8 giugno notte) e si proseguirà con le zone di Mommio Castello e Corsanico (7-8-9 notte). Dal prossimo lunedì comunque, seguiranno ulteriori comunicazioni nel dettaglio sugli interventi previsti. In aggiunta è previsto anche un intervento di pulizia del Serbatoio di loc. Cappelli a Bargecchia.

Il fenomeno della torbidità dell'acqua a Massarosa, come noto da anni, è causata dalla presenza di tubazioni in acciaio non rivestito: l'ossido di ferro, ormai sedimentato sulle pareti interne delle tubazioni, si discioglie nell'acqua trasportata, dando luogo alla particolare colorazione rossastra.

 

immagine operai

Stampa