Perdita idrica

La perdita idrica è una perdita occulta di acqua, a valle del punto di consegna posizionata in luoghi non direttamente ispezionabili, e causate dalla rottura di tubazioni incassate nei muri o interrate o comunque derivate da guasti a manufatti inaccessibili.

La perdita occulta causa è una delle possibili cause che generano un importo elevato in bolletta.

E’ possibile verificare la presenza di una perdita occulta seguendo la presente procedura:

Chiudere tutti i rubinetti, attendere qualche minuto e verificare che le lancette del contatore non continuino a girare; se ciò accadesse è molto probabile la presenza di una perdita.
In questo caso si consiglia di richiedere al più presto l'intervento di un idraulico privato.

In caso di dispersioni d’acqua nell’impianto privato dell’Utente non dovute a negligenza ma per cause impreviste, il Gestore applica le tariffe vigenti al consumo storico, mentre al consumo eccedente la sola tariffa base del servizio acquedotto.

Per segnalare la presenza di una perdita e richiedere l’agevolazione, l’Utente deve produrre la seguente documentazione:

  •          dati anagrafici e fiscali dell’intestatario della bolletta
  •          fotocopia documento d’identità in corso di validità
  •          fattura dell’idraulico attestante la riparazione eseguita, con allegate fotografie del guasto
  •          lettura del contatore aggiornata
  •          modello per la richiesta di sgravio per perdita occulta

La segnalazione della perdita può essere comunicata anche recandosi presso uno degli Sportelli al pubblico presenti nel territorio, oppure:

  •       inviandola per posta, in busta chiusa, all’indirizzo: GAIA S.p.A., Casella Postale n.199, 55045 Marina di Pietrasanta (Lucca)
  •       mandando un fax al numero 0584 280424;
  •       tramite e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
  •       tramite Pec, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
Oppure eseguire la richiesta tramite iscrizione allo Sportello OnLine.

GAIA S.p.A. ricorda agli Utenti che la richiesta può essere avanzata esclusivamenteentro 30 giorni dalla data di scadenza della bolletta nella quale sono addebitati i consumi anomali relativi alla perdita occulta.