Interventi sul territorio

In questa sezione sono riportati i comunicati stampa relativi ai lavori pianificati, in partenza o in corso del Gestore idrico GAIA S.p.A. su tutto il territorio gestito.

MINUCCIANO (LUCCA): COMPLETAMENTO DELLA RETE FOGNARIA

Informazioni
Contenuto pubblicato il 28-04-2021 alle ore 09:01:28 - Contatore visite :401 hits
Il Consiglio di Amministrazione di GAIA S.p.A. ha approvato il progetto per il completamento della rete fognaria al servizio delle frazioni di Gramolazzano, Gorfigliano e Agliano, del Comune di Minucciano. L'intervento prevede la posa di circa 1700 metri di nuove tubazioni, la messa in opera di due stazioni di sollevamento reflui (necessarie per superare alcuni livelli geodetici) e la predisposizione di nuovi allacci fognari dove necessario. Saranno circa 400 le utenze che beneficeranno dell'estensione fognaria. L'importo stanziato per l'esecuzione di tutti i lavori, che partiranno dopo l'espletamento delle regolari procedure di gara, è di circa 600 mila euro.

"Ringrazio GAIA per l'importante investimento che valorizza la qualità ambientale del territorio nel suo complesso e in particolar modo del lago di gramolazzo."
Ha dichiarato il Sindaco di Minucciano, Nicola Poli.
"Continuiamo con gli investimenti su tutto il territorio, proseguendo questa rilevante opera nel comune garfagnino va nella direzione della salvaguardia ambientale e nella corretta gestione dei reflui per tutte le 400 utenze coinvolte." ha aggiunto Vincenzo Colle, presidente di GAIA S.p.A.

I lavori erano stati divisi in due lotti: nel corso del primo lotto, quasi terminato, è stato realizzato lo scarico del nuovo depuratore (situato sulla strada provinciale, nelle vicinanze della diga) e sono stati posati nuovi tratti di fognatura. Con i lavori del secondo lotto si procederà a completare il reticolo fognario nelle località di Gramolazzano, Gorfigliano e Agliano, che farà confluire tutti i reflui al nuovo impianto di trattamento a fanghi attivi. Una volta messo in funzione il nuovo depuratore, saranno dismessi gli impianti di trattamento esistenti lungo la strada comunale per Gorfigliano e gli scarichi liberi situati lungo il bordo del lago. Il tempo previsto per completare tutti i lavori di questo secondo lotto è stato stimato in quasi 7 mesi.