Interventi sul territorio

In questa sezione sono riportati i comunicati stampa relativi ai lavori pianificati, in partenza o in corso del Gestore idrico GAIA S.p.A. su tutto il territorio gestito.

CARRARA, al via lavori per la rete idrica

Informazioni
Contenuto pubblicato il 15-12-2020 alle ore 08:40:12 - Contatore visite :1277 hits

Aprono nuovi cantieri di GAIA S.p.A. a Carrara. Qualche giorno fa era arrivato l'annuncio riguardante l'approvazione, da parte del Consiglio di Amministrazione della Società, di una serie di interventi da realizzare nel Comune, dopo lo svolgimento delle procedure di gara, per dotare di fognature nere quasi 400 utenze, ancora sprovviste di collegamenti al depuratore, e per rinnovare una parte di rete acquedottistica in varie parti della città (un investimento pari a più di un milione di euro - vai alla notizia) Oggi il Gestore idrico comunica l'inizio di nuovi ed ulteriori lavori, sempre a Carrara, che mirano ad ammodernare e potenziare la rete idrica del Comune.

 

L'investimento per l'esecuzione delle opere è di circa 240 mila euro.  In partenza la prossima settimana, i lavori si concentreranno inizialmente in zona Sant'Antonio, e successivamente, si sposterà in Via Tiro a Segno.  L'intervento in zona Sant'Antonio interesserà Via Carriona- nel tratto compreso tra via Brigate Partigiane e via Fiorino-  riguarderà la posa di circa 340 metri di nuova condotta idrica, in sostituzione di quella esistente ormai giunta a fine vita utile. L'obiettivo è quello di risolvere le perdite riscontrate sulla distributrice, per ottimizzare l'uso della risorsa idrica e superare le interruzioni del servizio all'utenza causate dagli interventi di riparazione. La nuova condotta che andrà a sostituire il tratto ammalorato della distributrice esistente sarà in Ghisa DN80. Contestualmente la posa di condotte acquedotto, nel solo tratto di Via Tiro a Segno saranno eseguiti i lavori complementari di realizzazione della fognatura nera.

«Un altro importante intervento con cui Gaia migliora il servizio al cittadino e contestualmente la salvaguardia dell’ambiente. Nel nostro confronto con l’ente gestore, siamo costantemente impegnati nel dare input in questa duplice direzione e siamo soddisfatti ogniqualvolta la collaborazione si dimostra efficace. Anche in questo caso si tratta di un’opera importante sia in termini di servizio che di investimento. Certo c’è ancora molto da fare e, consapevoli di questo, proseguiamo nella nostra azione di stimolo e di collaborazione col gestore » ha dichiarato il sindaco Francesco De Pasquale.

«Siamo sempre in contatto con gli amministratori per portare avanti i lavori prioritari di manutenzione e potenziamento di rete e impianti su tutto il territorio, facciamo parlare i fatti a testimonianza del nostro impegno." ha dichiarato il presidente di GAIA, Vincenzo Colle.

Il tempo previsto per completare i lavori complessivamente è stato stimato in 100 giorni per la parte idraulica più ulteriori 15 giorni, dopo un periodo di sospensione per permettere l'assestamento delle opere di fondazione stradale, per l'esecuzione dei tappeti d'usura.

Una volta posata la nuova tubazione sarà collegata alla rete acquedotto e saranno rinnovati tutti gli allacci interessati. Il cantiere sarà opportunamente recintato e segnalato tramite idonea cartellonistica.