Interventi sul territorio

In questa sezione sono riportati i comunicati stampa relativi ai lavori pianificati, in partenza o in corso del Gestore idrico GAIA S.p.A. su tutto il territorio gestito.

PIETRASANTA, GAIA RINNOVA UN TRATTO DI FOGNATURA

Informazioni
Contenuto pubblicato il 18-12-2020 alle ore 15:21:57 - Contatore visite :1410 hits
Il Consiglio di Amministrazione di GAIA S.p.A. ha recentemente approvato un intervento per il rinnovamento di un tratto della premente fognatura che serve l'intero abitato di Marina di Pietrasanta. L'obiettivo del progetto, per il quale sono stati stanziati più di 50 mila euro, è quello di superare gli episodi di rottura che si verificano sulla condotta aerea che attraversa il fosso della Quadrellara, che sarà sostituita.
 

“E’ una delle criticità – spiega l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Pietrasanta, Matteo Marcucci – che ci trasciniamo da diverso tempo e nei confronti del quale finalmente insieme riusciamo a dare una risposta concreta. L’obiettivo di questo intervento, realizzato in perfetta sinergia con Gaia, è evitare allagamenti e disagi per i residenti e mettere in sicurezza una condotta che è evidente non essere più in grado di sopportare il carico dell’aumento delle utenze”.

 "Andiamo avanti con le opere di manutenzione e potenziamento delle infrastrutture assegnando priorità di intervento ai lavori da realizzare. Ringraziamo l'amministrazione di Pietrasanta per la collaborazione fattiva con cui ci segnala le criticità sul territorio." ha dichiarato il Presidente di GAIA, Vincenzo Colle.

Nel dettaglio, quello che viene sostituito è un tratto di condotta lungo circa 25 metri che collega l'impianto di sollevamento di via Asmara al depuratore Pollino di Pietrasanta. La tubazione aerea sopra al fosso della Quadrellara ad oggi esistente (nelle vicinanze di Via del Sale) sarà dismessa e verrà sostituita da una nuova condotta aerea in acciaio inox lunga 13 metri, mentre il restante tratto di nuova fognatura sarà posato nel terreno adiacente al campo sportivo.
L'intervento ha un funzione di connessione di importanza strategica, dal momento che nell'impianto di via Asmara convergono i reflui di tutte le utenze ubicate a Marina di Pietrasanta. Le operazioni di dismissione e svuotamento della vecchia infrastruttura e di posa della nuova saranno eseguite da due squadre che lavoraranno in simultanea sulle due sponde del fosso, al fine di ridurre al minimo i tempi dell'intervento. Il tempo stimato per completare i lavori, che prenderanno il via dopo l'espletamento delle procedure di gara d'appalto, è di circa 40 giorni.