Interventi sul territorio

In questa sezione sono riportati i comunicati stampa relativi ai lavori pianificati, in partenza o in corso del Gestore idrico GAIA S.p.A. su tutto il territorio gestito.

NUOVI ALLACCI PER EX UTENZE CASSERAIA-PALATINA (PIETRASANTA)

Informazioni
Contenuto pubblicato il 28-12-2020 alle ore 15:08:21 - Contatore visite :1116 hits

Il Consiglio di Amministrazione di GAIA S.p.A. ha recentemente approvato un importante progetto di estensione della rete idrica a Strettoia, nel Comune di Pietrasanta. L'intervento è finalizzato ad allacciare alla rete pubblica le utenze attualmente servite dall'acquedotto Casseraia-Palatina, un acquedotto privato che, a seguito dei lavori, sarà dismesso. Per l'esecuzione dei lavori di realizzazione della nuova rete di distribuzione e di allacciamento delle nuove utenze, che prenderanno il via dopo l'espletamento delle regolari procedure di gara, sono stati stanziati circa 128 mila euro d'investimento.

“Era un preciso impegno che la mia amministrazione aveva nei confronti dei residenti. Se ne parlava da molti anni ma mai, fino ad oggi, si era arrivati ad una soluzione che accontentasse tutti. – commenta il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti – Questo è il risultato di una politica fatta di impegno, continuità, concretezza e quotidianità. Un risultato per cui ringrazio Simone Tartarini che da assessore aveva iniziato questo percorso, e da consigliere di Gaia ci ha aiutato a portare a compimento”.
 
"Il Consiglio di Amministrazione di GAIA lavora in sinergia con tutte le amministrazioni dei 45 comuni gestiti. Oggi arriviamo ad un risultato importante per Pietrasanta: la realizzazione di questo intervento, quindi l'allacciamento delle circa 70 nuove utenze al pubblico acquedotto, rappresenta il compimento di un articolato percorso, iniziato ormai alcuni anni fa, che si è svolto con grande collaborazione da parte degli enti coinvolti, con l'obiettivo comune di dotare l'area interessata di un'infrastruttura nuova ed efficiente, che consenta il superamento definitivo delle problematiche attuali. " hanno dichiarato il presidente di GAIA Vincenzo Colle e il Consigliere Simone Tartarini.

L'acquedotto privato Casseraia-Palatina, risalente agli inizi del Novecento, presenta ad oggi diverse criticità legate allo stato di ammaloramento delle tubazioni, che risultano soggette a ingenti perdite idriche e cali di pressioni e che sono causa, specialmente in estate, di disservizi ai consorziati. Facendo seguito a quanto stabilito dai soci, che hanno deliberato la cessazione del Consorzio che gestiva l'acquedotto e l'allacciamento delle utenze servite dal Casseraia-Palatina all'acquedotto pubblico, GAIA S.p.A., l'Autorità Idrica Toscana e il Comune di Pietrasanta, unitamente allo stesso Consorzio, hanno siglato, lo scorso 12 novembre, una Convenzione che ha sancito le modalità di acquisizione delle utenze e la ripartizione dell'investimento necessario per la realizzazione dei lavori. GAIA ha poi elaborato il progetto per garantire le nuove forniture idriche.

Il passaggio delle utenze all'acquedotto pubblico gestito da GAIA avverrà tramite la posa di circa 1,2 chilometri di nuove tubazioni in PEAD e l'allacciamento delle utenze alla nuova rete. L'intervento si concentrerà su via Valenciaia, via Monticello e via Col di Pione/Cerro Grosso: per le utenze in via Casone e nelle zone Strinato-Cerretella-Vannuccina non sarà invece necessario procedere all'ampliamento della rete ma saranno allacciate all'acquedotto pubblico esistente. Le nuove condotte acquedotto in pressione saranno interrate e perlopiù posizionate sotto strada asfaltata. Il tempo per completare i lavori è stimato in 120 giorni.