Archivio delle news provenienti dalla società G.A.I.A. S.P.A

GELO DEI CONTATORI, COME PROTEGGERLI

Le basse temperature invernali possono far gelare i contatori dell'acqua che potrebbero così rompersi e portare all'interruzione dell'acqua dal rubinetto, causando forti disagi. GAIA S.p.A., Gestore idrico della Toscana Nord, ricorda pertanto a tutti gli utenti di prendere le opportune precauzioni per evitare danni al proprio contatore dell'acqua.
I contatori maggiormente “a rischio” sono quelli collocati all’esterno dei fabbricati, in locali non isolati dal freddo. Particolarmente esposti al rischio ghiaccio sono le utenze nelle zone montane della Lunigiana e della Garfagnana.

GAIA suggerisce alcune azioni da intraprendere per evitare il congelamento e la conseguente rottura del contatore.
Per proteggere i contatori è generalmente sufficiente tenere opportunamente chiusi i vani d'alloggiamento. In caso di temperature particolarmente rigide è consigliabile coprire l'impianto con materiali isolanti specifici, come il polistirolo o il poliuretano espanso, lasciando visibile il quadrante con le cifre per la lettura.

È invece sconsigliato avvolgere il contatore con materiali che assorbono acqua, come ad esempio stracci, perché potrebbero peggiorare la situazione.

Se il contatore risulta già congelato ma non ancora rotto, è invece opportuno avvolgere il contatore con una coperta vecchia o con dei giornali, aspettando che si scongeli.

Durante il periodo invernale, nei giorni più freddi, il Gestore ogni anno si trova a fronteggiare migliaia di chiamate al numero verde emergenze e guasti, proprio a causa di contatori rotti per il gelo. Successivamente alle segnalazioni, i tecnici si recano sul posto per effettuare le opportune riparazioni, ma spesso si arriva tardi e l'unica soluzione risulta essere la sostituzione del contatore, che potrebbe essere invece prevenuta semplicemente adottando i comportamenti consapevoli sopra descritti.

Infine ricordiamo che per l'intervento tecnico sul contatore il numero da contattare è l'emergenza guasti 800-234567, gratuito e attivo da telefonia fissa e mobile 24 ore su 24.