Torna nelle scuole il progetto didattico di GAIA S.p.A.

Informazioni
Contenuto pubblicato il 20-10-2021 alle ore 11:48:06 - Contatore visite :908 hits
Sono riprese in presenza, nel rispetto delle norme sanitarie, le lezioni del progetto “Alla scoperta dell’acqua” che GAIA S.p.A. da molti anni promuove negli istituti scolastici presenti sul territorio gestito.

Dopo aver inaugurato l'anno scolastico presenziando nella scuola dell'infanzia di Viareggio "Il Melograno", e a Massa nella Primaria di Castagnetola, Turano e Marina di Massa (Via Casamicciola), la prima tappa "ufficiale" del percorso divulgativo e partecipativo di GAIA è stata la scuola primaria Carducci dell’Istituto Comprensivo Camaiore 2 Giorgio Gaber di Lido di Camaiore. Nella mattinata di lunedì 18 ottobre la classe 1°A ha ospitato l’esperto di GAIA S.p.A. Alfredo Brunini, responsabile degli impianti acquedotto della Versilia, che ha trascorso insieme ai bambini un’ora tutta dedicata alla conoscenza del ciclo dell’acqua e agli accorgimenti per non sprecare questo bene prezioso. Simone Tartarini, membro del Consiglio di Amministrazione di GAIA S.p.A, ha portato i saluti dell’azienda e ha presentato “Marina”, la coloratissima borraccia plastic free, piccolo omaggio che il Gestore dona a fine lezione a tutti gli studenti partecipanti, insieme al libro Acqua in mente.

L’Istituto Gaber, oltre ai 15 alunni della 1°A, coinvolgerà altre 3 classi per un totale di oltre 70 bambini che parteciperanno al progetto. Le prossime lezioni si terranno già in questa settimana.

L’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Camaiore, Sandra Galeotti accoglie con soddisfazione il nuovo avvio in presenza del progetto:

“Il ritorno in classe dell’iniziativa didattica di GAIA è un’ottima notizia soprattutto perché potendo parlare ai bambini senza il filtro di un pc si dà loro la possibilità di interagire maggiormente con l’esperto che, grazie ai supporti informatici e alla sua simpatia, riesce a catturare l’attenzione anche dei più piccoli, rendendoli consapevoli fin dall’infanzia dell’importanza dell’acqua e del suo corretto utilizzo. Il progetto, di grande rilievo educativo, si inserisce perfettamente nel contesto didattico attuale e sono molto felice di riscontrare che anche nel nostro Comune sempre più classi aderiscono all’iniziativa”.

Il Presidente di GAIA S.p.A. Vincenzo Colle ha dichiarato: “Finalmente il progetto didattico Alla scoperta dell’acqua torna nelle classi, alle sue origini, dove è nato e dove ci auguriamo possa finalmente rimanere. Lo scorso anno, in piena pandemia, non ci siamo persi d’animo e abbiamo organizzato per oltre 2.000 studenti delle videolezioni che ci hanno permesso di non fermare il progetto. E’ innegabile, però, che tornare a parlare ai bambini di persona, con tutti i necessari accorgimenti di sicurezza, è un segnale di speranza per tutti. Siamo partiti e non ci fermeremo: le lezioni andranno avanti fino alla primavera inoltrata perciò invito gli insegnanti ad iscriversi e partecipare all’iniziativa”.

Le scuole interessate a prendere parte al progetto possono compilare e spedire all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 5 novembre la scheda di partecipazione che è stata recapitata a tutti gli istituti del territorio, oppure chiedere maggiori informazioni allo stesso indirizzo.

245986181 608143680616672 5413642040325930222 n